Giardino degli odori

Didattica outdoor, si inaugura con il GIARDINO DEGLI ODORI

Il giardino del Perna-Alighieri, ha salutato il rientro a scuola in presenza degli studenti con  aiuole inconsuete, coltivate con piante officinali appartenenti alla sfera olfattiva dei profumi, degli aromi e degli odori.
Si riscoprono piante aromatiche come il timo selvatico, il rosmarino, la salvia e il dragoncello,  la menta  e tante altre.

Per i bambini e i ragazzi della nostra Comunità sarà un’esperienza di certo significativa perché li porterà a contatto con una  natura a portata di mano.
Tutti gli avventori entreranno in giardino e saranno  sommersi dall’odore delle erbe e da una macchia verde che , soprattutto, in questo periodo dell’anno è una gioia per gli occhi.
Queste piccole soddisfazioni si possono ottenere coltivando le piante aromatiche, termine usato per definire generalmente tutte le piante che hanno, in qualche loro parte, una fragranza di qualche tipo, un aroma.
Non serve essere professionisti per coltivare queste piante, basta amare la natura e i suoi doni. Grazie al supporto dei docenti Panico, Russo e Fortunato e alla grande collaborazione del personale ATA, il giardino degli odori potrà essere oggetto di studio e passatempo per gli alunni più piccoli e per i più grandi che grazie alla prof.ssa Berardino , scopriranno di avere il pollice verde.
Aggiungiamo che nel nostro giardino non si utilizzeranno prodotti che possano essere nocivi per la  salute, quindi massimo rispetto per l’ambiente all’insegna del biologico.
Queste particolari aiuole orneranno  il giardino del Perna-Alighieri, grazie alle quali si avrà modo di scoprire i profumi dello scorrere delle ore e del passare delle stagioni.

Visualizza la galleria di immagini